Questo sito utilizza cookies per migliorare la fruibilità. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o continuando a navigare il sito acconsenti all'uso dei suddetti cookies.

Loading color scheme

Conoscere la propria terra per tirarne fuori il massimo 1

Marsala, città garibaldina, ha un rapporto antico, intramontabile, col vino: il marsala nobile e generoso, il piu' vecchio dei vini doc italiani, scoperto dall'inglese John Woodhouse nel 1773. Il vino marsala Inimitabile vino da dessert, da cucina, eccelente aperitivo quando e' servito freddo, il marsala e' anche un ottimo ingrediente nella preparazione di cocktail.

La via del vino , suggestiva nel suo percorso, passa attraverso vigneti che si perdono a vista d'occhio e fa tappa in piccole e grandi aziende che segnano la storia della citta', fra cui le Cantine Lombardo. 
Le uve utilizzate per la sua produzione sono: grillo, catarratto, inzolia e damaschino (a bacca bianca). Tra quelle a bacca rossa si possono utilizzare il pignatello calabrese, il nerello mascalese e il nero d'avola.